fbpx
CARICAMENTO

Sei iscritto agli Amici di Forchetta?

La Taverna su Il Secolo XIX – Pasqua 2021

Luca Pirrello cuoco e titolare de La taverna a Rovegno

Le delizie de La Taverna si ordinano con RaviolApp

“I clienti? Partner in cucina”
Il titolo del bellissimo articolo de Il Secolo XIX scritto dalla bravissima Silvia Pedemonte su di noi!!!
Un grande grazie a tutti voi per esserci così vicini e aver fatto risaltare agli occhi dei media la nostra attività!!!
Proprio per il numero di visualizzazioni della pagina facebook e dei video, ma soprattutto dei vostri commenti e delle vostre condivisioni, la giornalista Silvia Pedemonte ha voluto intervistarci e dedicarci questo articolo.

Abbiamo raccontato come ci siamo attrezzati in risposta alle restrizioni e alle chiusure rese necessarie per combattere il Covid-19 e ai bisogni del nostro pubblico.

Delivery si, ma con una formula innovativa che coinvolge il cliente finale e lo fa diventare nostro Partner in Cucina, anzi Executive Chef!!! 😊😊😊

Leggi l’articolo originale

A 50 km da Genova non si possono portare i piatti caldi, ma con un po’ d’impegno, passione e inventiva, si può portare il ristorante a casa di tutti gli appassionati della nostra Cucina degli Antichi Sapori.
Quelle persone, clienti di vecchia data, a cui manca La Taverna, ma anche a tutti quei nuovi amici che ci hanno scoperto sul web, hanno seguito i nostri video, le dirette Facebook, letto i nostri post e alla fine, hanno voluto conoscerci di persona ed assaggiare i nostri piatti.

I nostri metodi di cottura e di conservazione ci permettono di portare a domicilio tutto quello che serve per creare un menù d’eccellenza con poche semplici e veloci azioni finali.

Ma la cosa che ha incuriosito di più la mia intervistatrice è qualcosa di cui non ho parlato, RaviolApp.

Sono passati più due anni (nel momento in cui scrivo) dal lancio della nostra App che permette di prenotare, vedere i nostri menù, acquistare dal nostro e-commerce, essere informati in anteprima delle nostre iniziative, ottenere sconti e prezzi riservati e molto altro ancora.

Quando ho deciso di lavorare a RaviolApp, la nostra App esclusiva, in molti mi hanno preso per il solito visionario fuori di testa, perché spendere tempo e soldi per un qualcosa che non ha un immediato ritorno economico sull’investimento? E poi a cosa serve una App ad un ristorante?

Beh l’idea era quella di avvicinare La Taverna ai nostri Amici di Forchetta, quella di essere più a portata di mano, non a 50 km di distanza da Genova o a 70 da Piacenza, ma addirittura nella tasca della giacca all’interno dello proprio smartphone.

Oggi RaviolApp è un accesso privilegiato a La Taverna per chi ci vuole seguire da vicino. Ci ha permesso di implementare la sezione e-commerce del nostro sito e dare una risposta concreta al bisogno di gustare un menù da ristorante anche durante il lockdown e portare ad ognuno dei nostri Amici di Forchetta un po’ di normalità.

 

Forse è dovuto a questo il successo che abbiamo avuto con i Menù Delivery di Pasqua, allo spirito che ci tiene uniti alle persone che ci seguono, allo scambio reciproco che abbiamo quotidianamente con tutti voi cari Amici, quello scambio che ci permette di capire sempre meglio cosa fare per migliorare il nostro servizio e capire le vostre esigenze.

Un grande abbraccio e buona Pasqua
Luca

P.S.
Se vuoi sapere di più su RaviolApp, clicca qui: Più vicini e più sicuri con RaviolApp